Sentieri a VEnezia: Princess

Straordinario, dolente ritratto alla Fellini (intendendo il Fellini di Cabiria da noi amatissimo): Princess, secondo film di Roberto De Paolis centra l’obiettivo. Da un lato, senza fastidiosi giudizi moralisti, si racconta la vicenda di una vera prostituta nigeriana (Glory Kevin, meravigliosa e selvaggia), dall’altro il film, che apre la prestigiosa sezione Orizzonti, riporta il cinema […]

Read More Sentieri a VEnezia: Princess

TRainwreck: woodstock 99

Molto buona. Miniserie da 3 ore scarse totali. Da vedere abbinato al miglior My Generation della Kopple che qua a bottega piacque tantissimo nel lontano 2000. Netflix si conferma ottima produttrice di doc, un po’ meno di fiction.

Read More TRainwreck: woodstock 99

X – A Sexy horror story

Gran film, senza se e senza ma. Peccato per quel divieto anni 18 che fa rabbrividire e da cui noi ci dissociamo. Il film così come il titolo è straniante. un po’ Tobe Hooper, un po’ Venerdì 13 ma con una vena grottesca che funziona molto. Ambientazione realistica della fine degli anni 70: la strada […]

Read More X – A Sexy horror story

The Gray man

  Action spionistico dei fratelli Russo che girano un film poco originale, con un cast piuttosto efficace. La trama è stravista tra scazzottate, colpi di scena un po’ improbabili. Non mancano delle lungaggini evitabili. Però, il film scorre via bene e Evans nel ruolo del sadico è in effetti una piacevole sorpresa. Interesting!

Read More The Gray man

The Twin – L’altro volto del male

Film e regia finnica anche se si utilizza la lingua inglese. È una sorta di thriller psicologico con qualche venatura melodrammatica. Non mancano gli elementi soprannaturali. Troppo lungo, si salta poco sulla sedia. Per l’Antici “l’ultima parte, nel solco della letteratura esoterica, ha poco da spartire con una prima parte, più classica e riuscita”. Mediocre.

Read More The Twin – L’altro volto del male

Marylin ha gli occhi neri

Diegone è certamente un cuoco assai in gamba ma gli manca il controllo: perde la ragione per ogni minima stupidaggine e combina disastri su disastri. Fa a pezzi la sala dell’albergo per cui lavora con il risultato di perdere il lavoro, dopo aver perso peraltro anche moglie e figlia. Finisce così in un centro di […]

Read More Marylin ha gli occhi neri

Bad Pinoccchio

Facile sparare sulla Croce Rossa, sui film brutti, orrendi, orribili e orripilanti. Più difficile, invece, trovare un film rouge, qualcosa che regga alla durata del tempo e, perché no, del Tempo e dell’Esistenza (sì: lo ribadiamo a chiare lettere, maiuscole!). Bad Pinocchio, uscito in dvd in Italia con il più asciutto e un filino ambiguo […]

Read More Bad Pinoccchio

O materno mio cinema!

Quando pensiamo a quella strana creatura di Sentieri, non possiamo fare a meno di pensare alla sua natura femminile e femminea, un po’ per la presenza di tante “quote rosa” nella nostra redazione, un po’ per la sua vocazione alla generatività, alla creazione, all’abbraccio e all’empatia con il nostro pubblico. Anzi: coi nostri pubblici. Ché, […]

Read More O materno mio cinema!